Come Pulire lo Schermo di un Computer o della TV

Pulizia schermo 300x224 Come Pulire lo Schermo di un Computer o della TV

In commercio esistono apposite salviette umidificate/asciutte monouso create (e testate) specificamente per la pulizia degli schermi LCD ed al plasma.

Se non vuoi correre rischi, compra quelle! Se vuoi provare a risparmiare, facendo molta attenzione puoi usare il metodo qui consigliati.

    • Crea una soluzione detergente delicata. La soluzione ideale è composta semplicemente da acqua distillata pura, ma se è necessaria una pulizia un po’ più energica, allora una soluzione al 50% d’acqua e 50% di aceto bianco può essere ugualmente efficace.
    • Versa la soluzione in uno spruzzino o in un vaporizzatore, di quelli che si premono ed emettono una nebbiolina fine. Non lo useremo per spruzzare la soluzione direttamente sullo schermo, comunque.
  • Spruzza una piccola quantità della soluzione su un panno molto morbido (come un panno di cotone o una maglietta che non metti più), un panno in microfibra (che non lascia pelucchi), uno straccio (come un panno morbido non tessuto o una salvietta usa e getta senza detergenti aggiunti, reperibile in farmacia o in negozi di articoli per la casa) o altri tessuti simili. È meglio usare un panno grande (o molte salviette monouso), questo aiuterà a ridurre il rischio di lasciare eventuali segni e strisce sullo schermo a causa della pressione delle dita. Non bagnare il panno, rendilo solo umido. Il liquido di un panno bagnato può gocciolare o colare dal tessuto mentre stai pulendo lo schermo, la soluzione può filtrare attraverso la scocca e danneggiare lo schermo in maniera permanente!
  • Strofina il panno sullo schermo in un movimento circolare (o non circolare, ma con una direzione definita). Le strisce si possono eliminare generalmente con dei rapidi movimenti circolari. Applica una pressione leggera e ben distribuita sul panno. Non fare più pressione di quella necessaria a tenere il panno a contatto con lo schermo. Fa’ attenzione a non premere le dita contro lo schermo o nel panno. Applicare troppa pressione durante la pulizia dello schermo può danneggiare in maniera permanente la matrice LCD e rendere lo schermo inutilizzabile.

Consigli per pulire uno schermo TV o del PC

  • Non spruzzare mai alcun liquido o soluzione detergente direttamente sullo schermo! Gli schermi LCD ed al plasma hanno connessioni elettriche sui bordi, quindi qualsiasi soluzione che sgocciola o cola giù dallo schermo può provocare un corto circuito o danneggiare permanentemente lo schermo! Spruzza sempre la soluzione unicamente sul panno per pulire!
  • Se spruzzi troppa soluzione sul panno e questo diventa troppo umido o inizia a gocciolare, asciugalo con un panno asciutto morbido e ricordati di usare meno soluzione la volta seguente.
  • Fazzoletti, tovagliolini e simili tipi di carta non sono adatti poiché lasciano pezzettini di carta sul monitor. È meglio non provare nemmeno ad usarli. Possono anche contenere fibre di legno che potrebbero graffiare le superfici lucide.
  • Non utilizzare acqua del rubinetto, può lasciare segni e depositi di minerali.
  • Se sei un fotografo, puoi usare i tessuti o le salviette (che non lasciano pelucchi) che usi per pulire le lenti, invece di un panno morbido di cotone.
  • Se hai un detergente per le lenti degli occhiali, controlla che non contenga isopropanolo. Se c’è nella lista degli ingredienti, non utilizzarlo sul tuo schermo LCD.
  • Non utilizzare salviette o carta assorbente, sono fatte con fibra di legno e possono graffiare il tuo schermo LCD.
  • Cerca di non usare prodotti che contengono anche solo piccole quantità di ammoniaca o alcol, queste sostanze possono rovinare il pannello LCD.
  • Spegni il portatile, stacca l’alimentatore e rimuovi la batteria prima di iniziare a pulire il computer, altrimenti rischi di danneggiare i pixel del display LCD.
  • Applica solo la pressione necessaria a tenere il panno sullo schermo: mai premere forte, strofinare o sfregare il panno contro lo schermo quando pulisci uno schermo LCD, tutte queste azioni possono danneggiarlo permanentemente!
  • Usare un panno in microfibra che non lascia pelucchi è la cosa migliore, altri panni morbidi, o peggio le magliette, possono introdurre polvere e pelucchi che potrebbero essere dannosi per il computer stesso.
  • Molti produttori raccomandano di utilizzare o un panno morbido asciutto che non lascia pelucchi o un kit di pulizia che si trova in commercio, creato appositamente per la pulizia degli schermi LCD.
  • Le salviette detergenti umidificate/asciutte monouso che si trovano in commercio risolvono, oltre ai problemi citati sopra, anche un altro problema. Le salviette umidificate vengono intrise con la quantità giusta di soluzione detergente, in modo che questa non sgoccioli o coli sullo schermo. Le salviette del kit non lasciano pelucchi o strisce sullo schermo, quando vengono usate seguendo le istruzioni. Infine, l’utilizzo di una salvietta monouso elimina completamente la possibilità che il tessuto usato per la pulizia si contamini: questo succede quando una salvietta o un panno viene utilizzato su più superfici o viene usato più volte, come suggerito sopra. Se il tessuto usato per pulire si contamina quando viene riposto tra un utilizzo e l’altro, puoi causare dei danni permanenti a TV o schermi al plasma o LCD molto costosi in una singola passata! Considerando il prezzo, i rischi e la semplice voglia di stare tranquilli quando si puliscono delle cose così delicate, le salviette detergenti monouso sono finora la scelta migliore per la pulizia di monitor, schermi e televisori LCD o al plasma.

Se vuoi, puoi approfondire…